4 : 94 1431 ǁی 2010

 

یی ی ی یی

 

: ی ی

 

ی ی ی یی ی ی ی یی ی ی ی یی ی ی ی Ȫی ی ی ی ی ی ی ی ԡیی ی ی ی ی ی ی ی ی ی ʪ ی ی ی ی ی ی ی ی ی ʘ ی ̪ی ی ی ی ییی ی ی ی ی ی ی یی ی ʘ یی یی ی ʪ ی Ȫی ی یی ی ی ی یی ی ی ی ی ی ی ی یی ٴ ی ی ی ی ی ǁی ی ی ی ی ی ی یی ی ی یی ј ی ی ی ی ی ی ی ی ی ی یی ی ی ی ʪی ی ی ی ی ی ی ی ی ی ی ی ʪی ی ی ی ی ̪ یی ی یی Ϙ ی ی ی ی ی ی یی ی ۔

 

ی Ӎ یی ی ی یی ی Ϫ ی ی ی ی ی ی ی ی ی ی ǁ ј ǁ ʪ јǡ یی ی ی ی ی ی ی ی Ә ی ی ی ۔

 

یی ی ی ی ی ی ی ی ی ی Ә ی ی ی ی ی ی ی Ȫی ی ی Ә ی ی ی ی ی ی ی ی یی ی ی ی ی ی ی یی ۔

 

ی یی ی ی ی ȍ ی ی ȍ ی Ә ی ی ی ی یی Ә ی ی ی ی ی ی یی Ȫی ی ی ی ی ی ی ̪ ی ی ی ی ی یی ی ی ی ی ی ʪ یǓی ی ی یی ی ی ی ی ی ǁ ȍ ی ی 染 یی ی ی ی ј ی ی ی ی ی ی ی یی ی ی ی۔

 

ی یی 9 2009 یی ی ʪ ʪ ی ی ی ʪ ʪ ی ʪ ی ی ی ی ی ی یی 擔 ی ǁ یی ی ی ی ј ی ی ǁ ی ی ی ی Ә ی ʪ ی ی ʪ ی ی ی ی یی ی ی ۔

 

ǘ ی ی ʪ ی ی ی ی ی я ی ی я یی ی ی ی ی ی ی ی ̪ ی ی ی 染۔

 

ی ی یی ی ی ی 240 15 یی ی ی ی 942 ی ی ی ǁ ی съ ی ی Ȫی ی ی 7Ә ی ی ی ی ی ی ʘ ی ی ی 4828ی ی ی ی ی Ә ی ی ʪ ی 9738 ی ی ی ی ی ی ǁ ی ی ی یی ی ی ی ӊ یی ی ی ی ۔

 

ی ی یی ی یی یی Ӑ ʪ ʪ Ә ی ی یی ی ی ی ی ی ی ی ی

 

***