11 : 99 1437 ی 2015

 

 

͘ ی ی ی

 

: ی ی ی ی

ی ی ی ѡ ی

 

ی ی ͘ یی ٴ ی ی ی Ț ی ی ی Ȑǚ ی ʐ ی ی ی ی ǘ ی ی ی ی ی ی ی ی Ț ی ی ی ی Ȫی ی ی ی ی ی ی ی یی ی ی ی ی Ә ǡ ی یی ی Ԙ ی یǟ ی Ț ی ی ی یی ј ی ی ی ی ی ی ی ی ͘ ی ی ی ی ی یی ی ی ̪ٴ ی ǁی јϐی ی ی Ț ی ی ی ی ی ј ǁی ъی ی ی ͘ ی ی ی ی ی ی یی ی ی ی ǐэ Ȫی ی ی ی ʪ 䐪 ی ی ییی Ϫ ی ی ی ی ی ی ی ی ی ͘ی ی ی ی ی ی ی ی ی ρی ͘ ی ǐ ʪ ی Ȫی ی ی ی ی ی ی ی ی ی ی ی ی ی ʪ ͘ ی ی ی ی ی ی ی Ǻ ͘ ی ی ی ی ی یی ی Ȫی ی ی ی ͘ ی ی ی ی ی ی ͘ : ی ی јی ی ʪ 䐪 ی ̡ ی یی ی ی ی ј ی ی ی ی ی Țی ی ی ی 370 Ȫی ی ی ی ی ی ی 搚ی ǘی ی ی ی ی ی ی ȍ ی ی ی ی ی ی ی ی ی ی ی ی Ә ǘ ی ی ی ј ǟ ͘ ی یǘ ی ی ی ی ϐی ی ǁ ʪ ӓ ی ͘ ی یی ی ی ی ی یǡ ی ǁ ی ی ی ی ی یی ی ی ی ی ی ی ییی ی ѐی ی ی ی ی ی ی ی ǡ ی ی ǘ ی یی ی ی ی ی ی ی ی ی ی 26ی ̪ ی ی š ʪ ی ی ی ی ی ی ی ی с ̪ ی ی ی ی ی Ϫ ی ی ی ی ی ی یǐی ی ی ی ̐ ی ǟ ی ی ی ی Ә ی ی ی ی ی Ȫی ی ی ی Ȫ ی ی ی ی Ϙیǡ Ȫی ی ʪǡ ی ی ǟ ی Ȫ ی ی ی ی ی یی ӊ یǐی 䐪 یǡ ی یی ی ی ی ی ی Ȫی ی ی ی ی ǟ ی ʪ ی ی ی ی ی ی ی ی ی ی Ӛ ی ی ј یǡ ی Ȫی ی ی ی ی ͘ǟ ʪǡ ی ی ی ی ی ی Әی ʪی ͘ ǡ ی ͘ ʪ ی ی ی یی ی ی ی Ȫی ی ی ی یی ی یӁی ǁی ی ی ی ی 2011 ی ی ی 177 ٴ ی ی јǐی ی ی Ȫ ی 63 ی ی 48 сی ی ی۔ ی ی ͘ǟ ی ی ی ی ی ی ی ٴ ی ʪ Ȕ ی ی ی ی ی ᘪ ی :

ǟ ٴ ی ی Ȫی ی ی ی ی ʪی ی ی ی ی ی ی ی ی ی ی Ț ی ی ی ی ی ی ۔

ی ی ی ی ی ی ی ی Țی ی ǟ ی ی ی ی ی ی я ی ȍٴ ȍٴی ی ی ی ی ی ی 捘 ی ی Ț ی ی ǟ ی ی ی یǡ ی Ә ی ی ی ی Ȫی ی یǐیǡ ی ی ی ی یǟ ی ی ی یǟ ی ی یǟ ی ی ǁ ی ی ی Ә ۔

$ $ $